• Home -
  • Dicono di noi

Dicono di noi

Da: MassimilianoXXX[mailto:massiXXXXXXXXX]
Inviato: venerdì 7 luglio 2017 09:11
A: Segreteria - Studio Frisani
Oggetto: Re: RICORSO ACCOGLIMENTO DECRETO CORTE APPELLO FIRENZE - DECRETO NR. CRONOL. x/2016 DEL x/0x/2016 - RG N. xxx/2015

 

 

Buongiorno, vi comunico che ieri mi sono stati accreditati euro 1498,00 dal Presidente della Corte d'Appello di Firenze, ed oggi ho provveduto ad eseguire il bonifico di euro 570,96 come da voi richiesto quale compenso dell'Avvocato Frisani. Vi ringrazio per la vostra professionalità e cortesia. M. G

 

RINGRAZIAMENTI

Da: r.s.@alice.it

inviato: mercoledì 22 maggio 2013:21:28

A: @gestionecreditipubblici.it

Oggetto: ricorso r.g. xxx/xx

Il più sentito ringraziamento

R.S.

da XXXXXXXXX

lunedì 22/04/2013 13:04

Desidero ringraziare tutto lo staff legale ed amministrativo per il lavoro svolto. Ho visto che mi avete fatto l'accredito sul conto corrente in data odierna.
Grazie ancora e distinti saluti.
XXXXXXXXXXXX

Chieti, marzo 2011
Un semplice grazie Avvocato per l'impegmo messo a nostra disposizione, la ringrazio di vero cuore e saluto le sue collaboratrici per la loro educazione che mi hanno dimostrato durante le mie telefonate.
Che il Signore vi dia tanta salute
P.S. Ogni giorno non mi dispiacerebbe avere questi soldini. La vita è dura

Dicembre 2010
Non ho mai vinto un ricorso in 40 anni di servizio... con lei ne ho vinti 3! Grazia a tutti
Vito

29 settembre 2009
Esimio Prof. Avv. Pietro L. Frisani
Per notizie della S.V., trasmetto la fotocopia dell'articolo "Costa cara l'eccessiva durata dei processi", pubblicato su "IL SOLE 24ORE" del'8 Luglio 2009 nel quale, tra l'altro, fa rifarimento alla relazione al Parlamento presentata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (dipartimento per gli affari giuridici e legislativi).

La citata realzione può essere visionata, se d'interesse, direttamente sul link Relazione pronunce europee

Sicuramente la S.V. è già al corrente di quanto comunicato dallo scrivente, ma trattandosi della Legge Pinto che ho battuto a macchina le domande a centinaia di Soci, in pensione, per ottenere il risarcimento del danno per ogni anno di durata del processo superiore al terzo, che lo Stato italiano deve corrispondere agli interessati, non ho resistito ad informarLa.

Infiniti saluti e abbracci di vero cuore

V.C.

 

4 giugno 2009
Egreg. Prof. Avv. Pietro L. Frisani

La ringrazio della documicazione riguardante il decreto della Corte d'Appello di Napoli in merito al ricorso presentato.

In attesa della conclusione "materiale" del decreto (pagamento entro il primo semestre) Voglia gradire cordiali saluti estensibili a tutto il suo Staff.
G.M.

 

29 maggio 2009
Preg.mo Avvocato,

Ho ricevuto, a mezzo posta prioritaria, la Sua lettera con cui mi dava notizia e contezza del dispositivo in data 21/11/2008 del decreto della III Sezione Corte di Appello di Bologna.

Ho appreso con piacere che il decreto accoglie in senso favorevole la richiesta di risarcimento del danno, in riferimento all'appello n. 1046 presentato dal sottoscritto al Consiglio di Stato nell'anno 2000, deciso dalla Sez. IV del medesimo C.d.S: in data 20/11/2007e, poi, conclusosi con sentenza n. 261/2008.

Con la presente intendo ringraziarLa per il lavoro da Lei e dai Suoi Collaboratori, inclusa soprattutto la signora Silvia, per l'opportunità di realizzare il dettato di una Legge europea, non tanto ben recepita dallo Stato italiano.
Cordialialmente La saluti, e buon lavoro
G.M.

 

3 maggio 2009
Egr. Avvocato frisani,

ho ricevuto l'assegno quale compenso per l'attività di recupero crediti per eccessiva durata del processo.

Desidero ringraziarla per il Suo interessamento e din particolare per la Sua "concreta" cortesia in questo momento doloroso e difficile

C/O

Vedi ricorso ex Art. 2e55 L89/2001 ecc…

 

30 marzo 2009
In riscontro alla Sua del 04.03.2009, la presente, per ringraziarLa in segno di gratitudine, del lavoro svolto alla ricerca di una soluzione positiva a mio/nostro benificio.

Un caro saluto e un "grazie", estesi anche, alla Signora Silvia

Con stima, distinti ossequi
E.P.

 

10 febbraio 2009
Vi ringrazio infinitamente. Bel regalo!!
Cordiali Saluti
L.F.
Vedi ricorso ex Art. 2e55 L89/2001 ecc…

07 maggio 2008
Egregi/o Avvocato/i;
inerente il ricorso di cui rif. Fattura nr. 189 del 14,04,2008 compenso…, formulo ringraziamenti per l’esito positivo, sicuramente frutto di professionalità e competenza non comuni.
Cordiali saluti
Brig. CC F.G.

26 maggio 2008
Eg, Sig. frisani avvocato e procuratore.
La ringrazio sentitamente per quanto ha fatto per me. Ho ricevuto l’assegno che mi ha arrotondato le mie modeste rendite. Sentiti ringraziamenti e cordiali saluti.
N.B.

23 maggio 2008
Spett. Gestione Crediti pubblici,
ho ricevuto il vostro assegno che il risultato del vostro dipendente avv. Pietro Frisani al quale vanno i miei più sentiti ringraziamenti per la sua nobile attività. Naturalmente il ringraziamento va anchealla vostra attività che considero umanitaria.
Cordiali saluti
N.B.

20 marzo 2008
Con riferimento alla richiesta di indennizzo per ritardo di giudizio, a suo tempo intrapresa, attraverso la delegata gestione Crediti Pubblici s.r.l., e che la stessa richiesta, ha avuto esito favorevole, sentenziata con decreto dd. 11 giugno 2007, il sottoscritto informa di aver ricevuto l’assegno di cui all’oggetto. Nel contempo ringrazia per la efficacia conduzione della pratica, atta a soddisfare un diritto di un cittadino.
Con l’occasione porge distinti saluti

Marzo 2008

Maggiore dell'Esercito in congedo volontario anticipato, nel lontano 1989 presentai un ricorso alla Corte dei conti per ottenere, in base all'Articolo 3 della Costituzione ("tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge"), un aumento della mia pensione analogo a quello ottenuto rigorosamente "sottobanco" da non ricordo pin quale categoria di privilegiati vicini al Potere. Naturalmente, con una incomprensibile sentenza in puro "burocratese", it mio ricorso venne respinto; anzi, secondo it termine di rito, "rigettato" (vocabolo di tipo gastrico che ritengo offensivo per it cittadino, ridotto al rango di suddito da mettere sotto i piedi). Ma 66 che ritengo assolutamente inaudito 6 it tempo trascorso dal ricorso alla sentenza, incredibilrnente pari a ben diciotto anni.

Pur indignato dal sopruso, mi ero comunque dovuto rassegnare. E fu a questo punto che ricevetti una Vostra telefonata in cui venivo reso edotto dell'esistenza della legge 89 del 4 Marzo 2001 (legge Pinto), che garantiva un adeguato risarcimento a tutti coloro i cui ricorsi nei confronti dei Tribnnali di qualunque genere (civili, penali, o, come nel mio caso, arnministrativi) avessero avuto una durata superiore ai tre anni.

Naturalmente aderii subito alla proposta da Voi formulatami, a fronte della quale nessuna anticipazione di denaro mi veniva richiesta. E in poco pia di un anno e mezzo, grazie alla Vostra competenza, efficienza e appassionata sollecitudine, ottenni it risarcimento spettantemi, con l'unico rammarico, come italiano, di dover prendere alto che per ottenerlo abbiate dovuto ricorrere al pignoramento di beni dello States

Concludo quindi rivolgendovi i miei ringraziamenti piu sentiti e sinceri.

P.S. Naturalmente autorizzo la diffusione della presente sotto qualsiasi forma.

Dr. Ing. Alberto Giovanardi