Risarcimento danni da reati violenti


Lo Stato Italiano è obbligato a risarcire il danno subito dalle vittime di reati violenti

E’ noto a pochissimi il fatto che lo stato italiano è obbligato in forza di disposizioni comunitarie a risarcire il danno che qualsiasi cittadino, sia dello stato italiano, che di altri stati membri dell’unione europea abbia subito a causa di un reato violento. 

In sostanza il cittadino dell’unione che ad esempio è stato vittima di un’aggressione di qualsiasi genere, anche a sfondo sessuale, oppure gli eredi di un soggetto deceduto per omicidio, hanno il diritto di richiedere allo stato membro il risarcimento del danno in caso di non individuazione del colpevole e/o di impossibilità di quest’ultimo di provvedere al risarcimento.

Scheda di approfondimento sulla normativa dei risarcimenti danni da reati violenti