29 maggio 2009

29 maggio 2009

Preg.mo Avvocato,

Ho ricevuto, a mezzo posta prioritaria, la Sua lettera con cui mi dava notizia e contezza del dispositivo in data 21/11/2008 del decreto della III Sezione Corte di Appello di Bologna.

Ho appreso con piacere che il decreto accoglie in senso favorevole la richiesta di risarcimento del danno, in riferimento all’appello n. 1046 presentato dal sottoscritto al Consiglio di Stato nell’anno 2000, deciso dalla Sez. IV del medesimo C.d.S: in data 20/11/2007e, poi, conclusosi con sentenza n. 261/2008.

Con la presente intendo ringraziarLa per il lavoro da Lei e dai Suoi Collaboratori, inclusa soprattutto la signora Silvia, per l’opportunità di realizzare il dettato di una Legge europea, non tanto ben recepita dallo Stato italiano.
Cordialialmente La saluti, e buon lavoro
G.M.

2017-10-03T12:15:39+00:003 Ott 2017|Cat Dicono di noi|