Precariato 2017-10-19T11:58:30+00:00
Rimborso Precari

COSA POSSONO OTTENERE I PRECARI DELLA P.A.

LE PROGRESSIONI STIPENDIALI CORRELATE ALL’ANZIANITÀ MATURATA A DECORRERE DAL PRIMO CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

I PRINCIPI E LE VIOLAZIONI

Il principio è quello espresso dalla clausola 4 della direttiva 1999/70/CE . Tale clausola dispone che , per quanto riguarda le condizioni di impiego, i lavoratori a tempo determinato non possono essere trattati in modo meno favorevole dei lavoratori a tempo indeterminato comparabili “per il solo fatto di avere un contratto o un rapporto di lavoro a tempo determinato, a meno che non sussistano ragioni oggettive”.
Questo principio vale per tutti i precari della PA a cui, quindi, spetta il riconoscimento dell’anzianità di servizio maturata in forza dei contratti a termine stipulati con la PA ed alle conseguenti progressioni stipendiali maturate a decorrere dal primo contratto a tempo determinato nei limiti della prescrizione quinquennale.

RIMBORSOPRECARI.IT OFFRE UNA TUTELA CHE COMPRENDE :

  • assistenza per la presentazione del ricorso attraverso un sito dedicato alla cui pagina “Scopri se puoi fare ricorso” è possibile chiedere una consulenza gratuita allo Staff legale di Rimborsoprecari.it per sapere se si hanno i requisiti per chiedere il risarcimento;
  • ZERO ANTICIPO E COMPENSO SOLO A RISARCIMENTO OTTENUTO, grazie all’ unione delle forze e della professionalità dello staff di Gestione Crediti Pubblici e Studio Legale Frisani;
  • contatti: info@rimborsoprecari.it – NUMERO VERDE 800 629585;
  • una piattaforma chiamata “Area Riservata” che permette di seguire in tempo reale lo stato della pratica una volta aderito;
  • video tutorial ed informativi;
  • Come per Rimborsopensioni.it nel corso del prossimo anno promuoveremo incontri organizzati in tutta Italia con persone interessate a saperne di più sul tema del risarcimento che il precario ha diritto di chiedere;
SCOPRI DI PIU’
rimborso precari
news
NEWS

Scopri tutte le novità relative
alla nostra campagna

SCOPRI DI PIU’
news
FAQ

Hai dubbi o domande?
Scopri il nostro Sportello Informazioni

SCOPRI DI PIU’

CONTATTACI

Richiedi una consulenza gratuita spiegandoci il tuo caso

*campo obbligatori