L’amianto, una piaga sociale

L’amianto, una piaga sociale2019-02-08T20:19:17+02:00

Project Description

Purtroppo si stima che il picco di mesoteliomi si toccherà tra il 2020 e il 2030. Una malattia subdola, che deve fare i conti con l’assenza apparente di sintomi. Tanti i lavoratori esposti all’amianto. Non solo nell’edilizia. Basti pensare ai cantieri navali o alle costruzioni ferroviarie. Preoccupa anche la presenza di questo materiale killer negli edifici pubblici, in particolare nelle scuole. Inoltre preoccupano i ritardi nella bonifica.

Intanto si accumulano nelle aule dei tribunali le cause di risarcimento a favore degli eredi di lavoratori morti per l’esposizione all’amianto. Proprio ieri il ministero della Difesa è stato condannato a risarcire 670mila euro alla moglie e ai due figli di un dipendente dell’arsenale della Marina militare di La Spezia deceduto a 62 anni per mesotelioma. Lo ha deciso il giudice Alberto Alberto la Mantia, della seconda sezione civile del tribunale di Genova, accogliendo l’istanza degli avvocati Pietro Frisani ed Emanuela Rosanò.

leggi l’ articolo: https://www.avvenire.it/economia/pagine/malattie-professionali-l-amianto-una-piaga-sociale